Aprire una Gaggia Evolution

Qualche mese fa la mia Gaggia ha cominciato a perdere acqua dal gruppo superiore durante l’erogazione del caffè. Al centro assistenza hanno
prima sostituito la guarnizione, non risolvendo il problema, e quando gliel’ho riportata hanno pensato bene di sostituire la pompa, sostenendo che durante le loro prove non usciva acqua perché la pressione era troppo bassa. A me sembrava ne uscisse fin troppo di acqua, visto che finiva nel caffè e anche fuori, ma se lo dicono loro…
Ovviamente a casa, dopo un paio di caffè la macchina ha ricominciato a perdere acqua. Allora ho deciso di aprirla e provare a fare da me.
Il problema era che per aprire il coperchio bisognava svitare una vite Torx infilando il cacciavite per un buco stretto e profondo, quindi:

1) un normale cacciavite a stella o a croce non andava bene;
2) non riuscivi a capire le dimensioni della vite perché là in fondo non si vedeva bene, quindi non sapevi che cacciavite comprare;
3) non potevi usare quei manici con le punte intercambiabili per trovare la dimensione giusta, perché il buco era troppo stretto e il portapunta non ci passava.

SOLUZIONE:
Visto che il kit con il manico e le punte Torx lo avevo già in casa, invece di comprarmi un set di cacciavite Torx ho deciso di allargare il buco. Si può usare una serie di punte da trapano via via più larghe, finché il cacciavite non ci passa, ma ATTENZIONE che il coperchio è di plastica, quindi per non rovinarlo con il trapano è meglio ruotare la punta a mano, impugnandola con una pinza. E’ un lavoraccio, ma se si dispone di un attrezzo chiamato papà la cosa diventa molto più facile 🙂
Alla fine, con una punta Torx numero 10 la maledetta vite si è svitata, ma il coperchio non viene via facilmente perché rimane incastrato nella manopola del vapore: per facilitare l’apertura si può tagliare con un tronchesino la parte di plastica che passa sotto alla manopola; l’operazione non pregiudica una completa chiusura successiva, né l’estetica.

Alla fine il maledetto si è aperto, mostrando la mia macchinetta in tutto il suo splendore, come si vede dalla foto di seguito:

La Gaggia Evolution aperta

La Gaggia Evolution aperta

La riparazione è stata poi semplicissima: si era sfilato un tubo, come abbiano fatto all’assistenza a non accorgersene quando hanno cambiato la pompa è un mistero…